Immagine
Certificato di morte di Victor Hugo, deceduto a Parigi il 23 maggio 1885
A cominciare dalla ricerca degli eredi del defunto, il lavoro di accertamento e documentazione delle prove non è banale. Il genealogista oltre che un ricercatore esperto dev’essere in grado di produrre la certificazione anagrafica, amministrativa o religiosa che dimostri le parentele e le corrette linee di discendenza.

A conclusione delle ricerche, la Coutot-
Roehrig ricostruisce l’albero genealogico quale
strumento finalizzato ad attestare gli eredi del
defunto più vicini di grado, ed il loro relativo diritto
successorio
. Lo status di erede è così certificato.

Ai fini della liquidazione del patrimonio è necessario
produrre una serie di documenti. La società può
supportare l’erede negli adempimenti necessari per
entrare in possesso del patrimonio.
A conclusione delle ricerche, la Coutot-Roehrig ricostruisce l’albero genealogico quale strumento finalizzato ad attestare gli eredi del defunto più vicini di grado ed il loro relativo diritto successorio