Reportage M6: alla ricerca degli eredi a Garda
La successione si apre con il decesso di una
persona. Nel caso in cui il defunto abbia lasciato
un testamento, l’eredità andrà agli eredi testamentari.
In assenza di disposizioni testamentarie, l’eredità
sarà devoluta agli eredi legittimi, cioè ai parenti più
prossimi entro il sesto grado.


EREDITA’ TESTAMENTARIA

In presenza di testamento, l’eredità deve essere devoluta alle persone designate dal defunto. In alcuni casi tuttavia, gli eredi indicati non sono facilmente rintracciabili. Coutot-Roehrig, attraverso la propria complessa rete di corrispondenti in tutto il mondo, è in grado di individuare e localizzare detti eredi, ovunque si trovino.

EREDITA’ LEGITTIMA

In assenza di testamento, l’eredità deve essere devoluta ai parenti più prossimi del defunto entro il sesto grado, i quali non sempre sono conosciuti. In questo caso è più che mai necessario un intervento di Coutot-Roehrig.

Il lavoro si articola indicativamente in queste macrofasi:

RICERCHE: Coutot-Roehrig inizia le proprie ricerche partendo dalla data di nascita e di decesso del defunto per determinare chi siano i parenti più prossimi, attingendo agli archivi pubblici e ai propri archivi privati.

CONTATTO CON GLI EREDI: una volta individuati gli eredi, Coutot-Roehrig li contatta personalmente, telefonicamente o per posta, per annunciare l'inattesa notizia. Dopo aver verificato insieme all’erede la genealogia della famiglia, Coutot-Roehrig propone la sottoscrizione di una scrittura privata per poter agire giuridicamente a nome dell’erede.

FIRMA DI ATTI NOTARILI: dopo aver ottenuto la procura notarile da parte degli eredi, Coutot-Roehrig firma, sotto la propria responsabilità, un Atto di Notorietà che determina i diritti e le quote ereditarie di ogni erede e in seguito l’Atto di Accettazione dell’eredità.

CONSEGNA DELL’EREDITA’: a questo punto le autorità competenti possono consegnare l’eredità a Coutot-Roehrig in nome e per conto degli eredi rappresentati.

LIQUIDAZIONE DELL’EREDITA’: Coutot-Roehrig si occupa di recuperare i fondi e liquidare la successione, vendendo se necessario i beni mobili e immobili (previo accordo con ciascun erede), per poi dividere il patrimonio tra gli eredi.

PAGAMENTO ALL’EREDE: Coutot-Roehrig invia ad ogni erede un rendiconto dettagliato con i prospetti contabili che dovrà approvare ed effettua successivamente il pagamento dovuto, tramite bonifico bancario o assegno circolare.
Coutot-Roehrig, attraverso la propria complessa rete di corrispondenti in tutto il mondo, è in grado di individuare e localizzare detti eredi, ovunque si trovino.